Finisce con l’automobile contro una betoniera: senza scampo un 83enne

Auto incidente

Ha perso il controllo dell’auto ed è andato a sbattere contro un autocarro fermo a uno stop.
Non c’è stato nulla da fare per un uomo di 83 anni che ieri mattina, mentre viaggiava da solo a Turate, è rimasto coinvolto in un drammatico incidente. La dinamica del sinistro è ora al vaglio degli agenti della polizia locale.
L’anziano, Enrico Mario Rimoldi, residente a Gerenzano, in provincia di Varese ma confinante con Turate, era alla guida della sua Fiat Panda.
Mentre percorreva via Donizzetti, ha perso il controllo della macchina ed è finito contro una betoniera che in quel momento era ferma in corrispondenza di uno stop.
L’auto dell’anziano si è incastrata sotto il mezzo pesante e l’uomo è rimasto bloccato nella vettura. Le sue condizioni sono apparse subito critiche. Sono intervenuti i vigili del fuoco da Saronno e poi l’autogru da Como. I pompieri hanno lavorato per liberare il pensionato, affidato alle cure del personale dell’automedica e dell’ambulanza del Sos di Uboldo, ma purtroppo per Rimoldi non c’è stato nulla da fare.
Gli agenti della polizia locale di Turate, intervenuti insieme con i carabinieri della compagnia di Cantù, hanno effettuato i rilievi e stanno lavorando per chiarire la dinamica dell’incidente e capire perché il pensionato abbia perso il controllo della macchina. Come da prassi, la Procura di Como ha aperto un fascicolo sull’incidente. Il corpo di Enrico Mario Rimoldi è all’ospedale Sant’Anna, dove sarà probabilmente effettuata l’autopsia.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.