Turba: «I Cinquestelle non conoscono bene il territorio lariano»
Cronaca, Politica

Turba: «I Cinquestelle non conoscono bene il territorio lariano»

«I Cinquestelle non conoscono bene il territorio lariano» al pari del presidente del consiglio regionale, Alessandro Fermi, è dura anche la reazione alle dichiarazioni pentastellate sulle grande opere del territorio del sottosegretario leghista al Pirellone, Fabrizio Turba.

«Sono disposto ad accompagnare il ministro delle Infrastrutture sulla Tremezzina e in Pedemontana per fargli capire le difficoltà quotidiane del traffico sul Lario».

Ma la Lega governa insieme al M5S a Roma, si potrebbe obiettare. «E allora mettiamoci tutti insieme attorno a un tavolo a discutere fino in fondo dei problemi. Il caos nella Tremezzina è quotidiano, i cittadini lo conoscono bene e non vedono l’ora che partano i lavori. È un’opera che serve al territorio e alla sua attività economica e turistica, e qualche anno di cantiere non mi preoccupa affatto».

Sulla questione della tangenziale di Como, Turba è ancora più severo: «Rivendico, come sottosegretario della Regione che è uno dei quattro motori economici d’Europa e versa forti tributi allo Stato centrale, la facoltà di chiedere a Roma che una infrastruttura del genere, verificata la sua sostenibilità economica, possa diventare pubblica. I cittadini lariani hanno pagato fior di tasse, non mi si venga a dire a priori che non è possibile trovare una soluzione».
I Cinquestelle propongono come alternativa di elettrificare la Como-Lecco: «Anche qui – dice Turba – occorre studiare di più il problema e il territorio. E verificare se si possono garantire i requisiti minimi per una infrastruttura che da regionale passerebbe a internazionale. Le gallerie andrebbero modificate? Si è fatto i conti con gli orari? Le stazioni non sono poi nei centri abitati per cui occorrerebbe un sistema di pullman per portare i pendolari ai treni».

23 ottobre 2018

Info Autore

Redazione

Redazione Corriere di Como redazione@corrierecomo.it


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Archivio
novembre: 2018
L M M G V S D
« Ott    
 1234
567891011
12131415161718
19202122232425
2627282930  
Numeri utili
NUMERO UNICO DI EMERGENZA
numero 112 lampeggianti
farmacia Farmacie di turno farmacia

ospedale   Ospedali   ospedale

trasporti   Trasporti   trasporti
Colophon

Editoriale S.r.l. (in liquidaz.)
Via Sant’Abbondio 4 – 22100 Como
Tel: 031.33.77.88
Fax: 031.33.77.823
Info:redazione@corrierecomo.it

Corriere di Como
Registrazione Tribunale di Como n. 26/97
ROC 5370

Direttore responsabile: Mario Rapisarda

Font Resize
Contrasto