Turchia: nel 2020 record produzione d’oro con 42 tonnellate

A dicembre scoperta nuova maxi-miniera da 5 miliardi di dollari

(ANSA) – ISTANBUL, 07 GEN – La Turchia ha battuto nel 2020 il suo record nella produzione d’oro. Secondo le cifre rese note dal ministro dell’Energia e delle Risorse naturali, Fatih Donmez, negli ultimi 12 mesi sono state prodotte 42 tonnellate del metallo prezioso, per un valore di 2,4 miliardi di dollari. Il precedente record, risalente all’anno prima, era di 38 tonnellate. "Puntiamo ad aumentare nel prossimo futuro la produzione a 100 tonnellate. Il nostro obiettivo è ridurre il deficit corrente e creare nuovi posti di lavoro", ha aggiunto il ministro di Ankara. Il mese scorso era stata annunciata la scoperta di un’importante miniera d’oro dal valore stimato di quasi 5 miliardi di euro nel nord-ovest della Turchia, circa 250 km a sud di Istanbul. Il sito, che si trova nella proprietà dei un’azienda per la produzione di fertilizzanti, Gubretas, conterrebbe secondo le stime 99 tonnellate del metallo prezioso per una valore di circa 5 miliardi di dollari. (ANSA).

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.