Turismo lariano, 5 anni nel report della Camera di Commercio

Camera di Commercio

La Camera di Commercio di Como e Lecco ha presentato il report su 5 anni di turismo lariano. “Il settore turistico conferma la sua centralità per l’intera economia lariana. – dice Giuseppe Rasella membro della giunta camerale – Nel 2020, a fronte della pandemia da Covid-19 e dei ripetuti lockdown che lo hanno di fatto bloccato, c’è stato un calo del numero di addetti: -4,7% (ovvero 1.250 lavoratori in meno rispetto a fine 2019). Questo dato preoccupa, ma il numero delle localizzazioni attive è cresciuto dell’1% (con un aumento di 70 imprese). Rispetto a inizio 2016 l’incremento è stato del 10%, e per gli addetti addirittura del 20,7%. Negli ultimi 5 anni Como e Lecco hanno rafforzato la loro posizione in Lombardia, con performance sempre sopra la media regionale in termini di imprese create e di addetti. Anche arrivi e pernottamenti erano in costante crescita fino a inizio 2020; buona parte riguardava turisti stranieri. Per questo oggi è fondamentale sostenere turismo e cultura, vero volano economico dell’area lariana, specie sul piano della liquidità (per dare ossigeno all’intera filiera) e degli investimenti in sostenibilità. Sperando in una forte accelerazione della campagna vaccinale che permetta ai visitatori di muoversi in totale sicurezza; l’appeal lariano è ancora molto alto, ed è un asset strategico su cui puntare per la ripartenza.”
 

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.