Turismo sul lago, la ripresa inizia in agosto

Turisti sul Lago di Como

Turismo sul Lago di Como in ripresa. Mancano gli americani, è vero, i russi, i sudcoreani e i giapponesi, viaggiatori con alta capacità di spesa, ma le camere degli alberghi aperti e dei B&B nel primo weekend d’agosto saranno piene oltre l’80%.
Questo almeno si ricava da un rapido test attraverso il maggiore portale di prenotazioni online, Booking.com. Su “Booking” sono presenti ben 3.612 del Lago di Como. Non viene fatta naturalmente distinzione tra le due province lariane.
Se si cerca una stanza per il prossimo weekend, una notte per due persone, l’87% delle strutture non è più disponibile. L’offerta rimane comunque ampia, con ben 463 possibilità. Si passa dal B&B di Castiglione d’Intelvi con una spesa di 45 euro per la notte di sabato, alle 155 camere disponibili con categoria “5 stelle” da oltre 200 euro a notte. Chi può spendere potrà scegliere tra le strutture di lusso di Torno e Blevio: 1.605 al Sereno e 2.510 euro per la suite su due livelli al Mandarin Oriental, sempre con colazione inclusa. Per i Vip il portale propone anche Villa Raimondi, a Como, in via per Cernobbio, 100 metri quadrati direttamente sul lago a 1.454 euro o un intero appartamento in centro a 1.934.
La situazione non cambia molto per le famiglie, ovvero se si cerca una camera per due adulti e due bambini sotto i 12 anni. L’89% delle strutture non risulta più disponibile. L’offerta rimane ampia, dall’appartamentino a Gravedona, a 70 euro, o a Domaso, per 77 euro la notte, fino alle categorie extralusso, con il Sereno Lago di Como a 4.530 con colazione e il Mandarin a 3.520. Le suite familiari sono entrambe ancora disponibili sul sito.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.