Turno rinviato in serie C, per ora non si conosce la data del recupero

Como Arezzo

Non è stata ancora definita la data del turno di campionato che doveva essere disputato il prossimo fine settimana. Una giornata che la Lega Pro ha deciso di bloccare per sottolineare con fermezza la richiesta al Governo di una defiscalizzazione per le società.
Mercoledì l’incontro con il ministro dell’Economia Roberto Gualtieri e il presidente della Figc Gabriele Gravina è stato giudicato positivo, ma, come ha spiegato il numero uno della Lega pro Francesco Ghirelli: «La riunione ha consentito di delineare cosa serva ai nostri club e sono emersi interessanti spunti di riflessione – sono state le sue parole – Quello che ci interessa è che i club di Lega Pro arrivino alla sostenibilità economica-finanziaria. Abbiamo però la necessità di atti tangibili e concreti, di passare dalle analisi ai provvedimenti. Noi sappiamo di compiere un atto importante, domenica non si gioca».
Turno di campionato fermo, con il Como che domani sera avrebbe dovuto giocare sul campo della Pergolettese. La data, come detto, non è stata ancora definita, come ha riferito al Corriere di Como il segretario generale della Lega Pro Ernesto Paolucci. La ripresa, quindi, il 12 gennaio: il Como affronterà allo stadio Sinigaglia il Gozzano.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.