Tutta la zona stadio blindata per sette tifosi ospiti
Città, Cronaca, Sport

Tutta la zona stadio blindata per sette tifosi ospiti

Mercoledì il vertice sul Sinigaglia a Palazzo Cernezzi con Marzorati

In un’indimenticabile scena di “Sogni mostruosamente proibiti” pellicola del 1982 diretta da Neri Parenti, Paolo Coniglio, ovvero Paolo Villaggio, partecipa a “Rischiatutto” con Mike Buongiorno. Per 1 miliardo 390 milioni 810 lire il concorrente elenca tutti gli spettatori della Curva Sud settore H presenti all’incontro Brasile-Urugay allo stadio Maracanà del 24 aprile 1962, compreso il soprannome dell’ultimo tifoso “U Carcamagnu”.

Domenica al Sinigaglia, Paolo Coniglio avrebbe avuto vita facile. Nella Curva Monumento, o Curva Est che dir si voglia, riservata agli ospiti, erano seduti in 7: sei uomini, uno dei quali un po’ in là con gli anni, e una donna.

I sette tifosi della Varesina domenica al Sinigaglia I sette tifosi della Varesina domenica al Sinigaglia

Per questi “pericolosi ultrà” della Varesina è scattato il dispositivo che blocca accessi e parcheggi dalla mattina in tutta la zona dello stadio durante una domenica di grande afflusso turistico. Una decisione figlia degli scontri tra Como e Varese dello scorso gennaio e che prevedono limitazioni anche per le altre squadre della vicina provincia. La Varesina di Venegono Superiore, fondata otto anni fa dalla fusione tra Castiglione Olona e Venegono Superiore, scuola calcio Inter per il settore giovanile, non ha in realtà mai creato alcun problema con i suoi tifosi. Il tema della presenza dello stadio in città torna insomma prepotentemente di attualità alla vigilia dell’appuntamento a Palazzo Cernezzi. Mercoledì l’amministratore delegato del club lariano, Roberto Felleca è atteso dagli assessori Marco Galli e Francesco Pettignano. All’ordine del giorno, il futuro dello stadio, con la questione della ristrutturazione – con Felleca ci sarà anche Pierluigi Marzorati, che si occupa del progetto – e del canone d’affitto dell’impianto comunale.

Le limitazioni nella zona dello stadio Sinigaglia per la partita tra Como e Varesina Le limitazioni nella zona dello stadio Sinigaglia per la partita tra Como e Varesina

Le limitazioni nella zona dello stadio Sinigaglia per la partita tra Como e Varesina Le limitazioni nella zona dello stadio Sinigaglia per la partita tra Como e Varesina

Le limitazioni nella zona dello stadio Sinigaglia per la partita tra Como e Varesina Le limitazioni nella zona dello stadio Sinigaglia per la partita tra Como e Varesina

Qualche giorno fa proprio il “Corriere di Como” aveva segnalato, con una intervista a Pettignano, un ritardo nei pagamenti da parte della società. Felleca, dal canto suo, come ha spiegato domenica al termine della partita, sottolineerà comunque le opere di sistemazione portate avanti dal club dalla scorsa estate. «L’auspicio che è le nuove opere terminino per tempo – ha detto l’amministratore delegato del club – per far sì che la nuova stagione cominci qui, senza la necessità di migrare altrove per disputare le prime partite del prossimo campionato».

30 aprile 2018

Info Autore

Paolo

Paolo Annoni pannoni@corrierecomo.it


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Archivio
ottobre: 2018
L M M G V S D
« Set    
1234567
891011121314
15161718192021
22232425262728
293031  
Numeri utili
NUMERO UNICO DI EMERGENZA
numero 112 lampeggianti
 Farmacie di turno 

   Ospedali   

   Trasporti   
Colophon

Editoriale S.r.l. (in liquidaz.)
Via Sant’Abbondio 4 – 22100 Como
Tel: 031.33.77.88
Fax: 031.33.77.823
Info:redazione@corrierecomo.it

Corriere di Como
Registrazione Tribunale di Como n. 26/97
ROC 5370

Direttore responsabile: Mario Rapisarda

Font Resize
Contrasto