Tutti con il fiato sospeso per la neonata

La piccola fatta venire alla luce con parto cesareo dopo l’incidente versa in gravi condizioni
È in gravi condizioni Marisol Soraya, la neonata fatta venire alla luce in condizioni drammatiche a bordo dell’ambulanza intervenuta nella serata di martedì a Gironico per soccorrere le persone coinvolte nel tragico incidente costato la vita a Maria Soraya Annibale, la 21enne residente con il fidanzato a Villa Guardia e che portava in grembo la bambina. La piccola è nata grazie al parto cesareo che è stato praticato sul posto dalla dottoressa Francesca Gatti, medico rianimatore del servizio 118. Il nome che è stato dato alla piccina ricorda quello della mamma. Marisol è tenuta in coma farmacologico nell’unità di terapia intensiva neonatale dell’ospedale Sant’Anna. L’arresto cardiaco della madre, che era alla 36esima settimana di gravidanza, ha causato una riduzione del flusso di ossigeno e sangue agli organi principali della bimba. Lo schianto di Gironico, avvenuto per cause ancora in corso di accertamento, ha coinvolto la Golf con a bordo la coppia e una Daewoo sulla quale viaggiavano cinque ragazzi di Ronago, tutti in età compresa tra i 16 e i 18 anni. Sono pluricontusi, come il fidanzato di Maria Annibale, a causa dei traumi riportati nell’incidente. Leggi l’articolo…
Marco Proserpio in PRIMO PIANO

Nella foto:
Maria Soraya Annibale, la giovane morta nello schianto

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.