Ubi: nove mesi in rosso di 2,1 mld con effetti Opas

Impatto del goodwill e stima cessione sportelli a Bper

(ANSA) – MILANO, 03 NOV – Ubi banca, a seguito degli effetti dell’opas di Intesa Sanpaolo con l’impatto dell’impairment totale del goodwill di Ubi Banca (-1,4 miliardi) e la stima della perdita sulla cessione di oltre 500 sportelli a Bper (-944,9 milioni), chiude i primi nove mesi dell’anno con una perdita di 2,1 miliardi che va a raffrontarsi con un utile netto di 195 milioni conseguito nei primi 9 mesi del 2019. Sempre per effetto dell’opas il terzo trimestre dell’anno ha registrato una perdita di 2,3 miliardi (rispetto a un utile di 90,7 milioni nel secondo trimestre 2020). (ANSA).

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.