Ubriaco, insulta, picchia e morde i carabinieri

ROMENO ARRESTATO IN CENTRO CITTA’
(a.cam.) Insulti, pugni e persino morsi ai carabinieri. Un romeno di 33 anni, senza fissa dimora, è stato arrestato per lesioni e resistenza dai militari dell’Arma di Como. Nella tarda serata di sabato scorso l’uomo, visibilmente ubriaco, ha infastidito i clienti del supermercato di piazza Boldoni. All’arrivo dei carabinieri, il giovane è fuggito verso piazza Duomo, dove è stato raggiunto dalle forze dell’ordine. Il romeno ha allora inveito contro i carabinieri, li ha strattonati e colpiti con calci e pugni. Un militare è stato persino morso.

Inevitabile l’arresto per lesioni e resistenza a pubblico ufficiale. Già il 28 maggio, lo stesso 33enne era stato denunciato per atti osceni dopo essere stato fermato mentre, sempre ubriaco, faceva il bagno nudo nel lago in piazza Cavour.

 

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.