Uccide una donna e tenta il suicidio

La donna era al lavoro come colf in un appartamento

(ANSA) – GENOVA, 31 GEN – Femminicidio nel pomeriggio a Genova, nel quartiere di Marassi, in via Furlani. Una donna è stata uccisa da un uomo che dai primi riscontri sarebbe l’ex marito. L’uomo ha poi tentato il suicidio. La donna si trovava in un appartamento in cui lavorava come colf. A trovarla morta, accanto a un uomo ferito, è stato il datore di lavoro. Sul posto i medici del 118 che hanno trasferito l’uomo in codice rosso all’ospedale San Martino e la polizia.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.