Uccisa a Faenza: inquirenti al lavoro su identikit killer

L'unica ad averlo intravisto è l'amica della figlia di Ilenia

(ANSA) – RAVENNA, 10 FEB – Gli inquirenti sono al lavoro per arrivare a un possibile identikit dell’uomo che sabato scorso ha ucciso la 46enne Ilenia Fabbri nella sua abitazione di Faenza (Ravenna). L’unica ad avere intravisto la sagoma del killer in fuga giù per le scale della casa, è una amica della figlia della vittima ospite quella notte nell’abitazione: è lei ad avere lanciato l’allarme dopo essersi barricata in camera temendo l’intrusione di un ladro. La giovane avrebbe escluso che possa trattarsi di qualcuno che conosceva. (ANSA).

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.