Uccise don Roberto Malgesini: in settembre comparirà davanti alla Corte d’Assise

E’ rimasto in silenzio. Non ha proferito una sola parola, ascoltando la decisione del rinvio a giudizio letta dal giudice dell’udienza preliminare di Como Francesco Angiolini. Mahmoudi Ridha, il tunisino 53enne in carcere per l’omicidio di don Roberto Malgesini, comparirà in Corte d’Assise a Como nel prossimo mese di settembre.

Tutti i dettagli sul Corriere di Como in edicola giovedì 17 giugno

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.