Uccise il marito comasco a colpi di pistola: i giudici della Florida la condannano al carcere a vita

biraghi2La vittima, Alan Biraghi, 31 anni, fu freddano alla vigilia di Natale del 2011 mentre dormiva sul divano 

Uccise il marito a colpi di pistola mentre dormiva sul divano. Un delitto avvenuto alla vigilia di Natale del 2011 nella contea di Hernando, nella splendida Florida, a nord di Tampa. La vittima, Alan Biraghi, 31 anni comasco, era nato e cresciuto a Campione d’Italia prima di trasferirsi in America. Per quel delitto questa notte la moglie è stata condannata al carcere a vita, scontando dunque la pena di morte.

 

Maggiori dettagli sulla vicenda nell’edizione di sabato del Corriere di Como

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.