Uccise padre violento, Azzolina ‘esame per ripartire’

Ministro

(ANSA) – TORINO, 07 MAG – "Alex era a un passo dall’Esame di Stato. E lo farà". La ministra dell’Istruzione Lucia Azzolina interviene sulla vicenda di Alex Pompa, il 18enne che ha ucciso a coltellate il padre violento nella loro abitazione di Collegno (Torino). "L’esame non cancellerà questa tragedia. Ma quel titolo di studio sarà importante per Alex, per ripartire, per guardare al futuro – prosegue Azzolina su Facebook – E spero possa proseguire, iscrivendosi all’Università. Ritrovando, nel tempo, la sua strada, la sua serenità. Lo studio ci fornisce i mattoni su cui si costruisce il futuro". (ANSA).

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.