Uccise una donna di 37 anni: guidava guardando il cellulare

Tribunale di Como

Travolse e uccise una 37enne di origini ucraine residente in Svizzera. Incidente che avvenne la notte del 21 aprile 2019 a Beregazzo con Figliaro. Un 43enne residente a Solbiate con Cagno ha patteggiato 2 anni di pena, con revoca della patente per 5 anni.

Dalle indagini sarebbe emerso che l’uomo, quella notte, stava utilizzando il telefono cellulare per leggere alcuni messaggi quando non si avvide della presenza della donna sulla carreggiata e la investì, proiettandola 30 metri in avanti.

Dopo l’incidente si allontanò, tornando sul posto del sinistro solo 45 minuti dopo con il cognato. I parenti della vittima sono stati assistiti dal gruppo Giesse Risarcimento Danni.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.