Ucciso e seppellito lungo la strada per il Cornizzolo: arrestato un sospettato

Il punto dove venne ritrovato il corpo

Era l’aprile del 2017. Un gruppo di ragazzi che stavano effettuando la pulizia del bosco a Eupilio, lungo la strada che porta al Cornizzolo, vide spuntare delle ciocche che pensavano potessero essere i resti di un animale. In realtà da quella buca, in un punto poco visibile per chi percorreva la strada, c’era il corpo di un uomo. Era nudo, probabilmente in quel punto da almeno un mese, e in testa aveva due fori di proiettile. Scattarono subito le indagini, che permisero di risalire all’identità del cadavere, quella di un 39enne albanese, Besnik Metaj, residente in provincia di Treviso e già segnalato in passato dalle forze dell’ordine per reati legati al traffico di sostanze stupefacenti. Ora, a tre anni da quel macabro ritrovamento, i carabinieri del reparto Operativo di Como – nell’ambito di una indagine ben più ampia che ha interessato anche la Dda prima di Milano e poi di Venezia, con arresti nell’ambito del traffico internazionale di sostanze stupefacenti – hanno arrestato il presunto responsabile di quel delitto. Si tratterebbe di Edmond Como, albanese che in passato abitava a Ponte Lambro (45 anni) e che era già finito nell’ambito delle indagini dell’operazione “Infinito” che sgominò le cosche calabresi della ’ndrangheta attive in Lombardia. Como, seppur straniero e non affiliato, sarebbe stato un uomo di fiducia del Locale di Erba, inserito dunque «nell’organico» del clan con l’importante ruolo di punto d’unione tra i criminali albanesi e le famiglie calabresi attive sul territorio. Il 45enne è stato arrestato all’alba di ieri mattina, tra le province di Como e di Lecco. Non avrebbe aperto bocca, alla vista dei carabinieri. Sarebbe stato lui a uccidere il connazionale in un posto diverso da quello in cui è poi stato trovato (probabilmente nel Milanese) e poi seppellito in “casa”, lungo la via per il Cornizzolo, in strade che Como ben conosceva. Il movente sarebbe da ricercare in un credito (ovviamente di droga) mai saldato.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.