Ucraina, un futuro pieno di incognite

Cresce la tensione con il Cremlino

In questi giorni l’attenzione internazionale è rivolta all’Ucraina, scossa da un mare di sangue versato dalla sua gente che vuole ottenere e conservare la libertà contro un regime accusato di molti crimini e di aver ridotto il Paese al collasso economico.
Ovviamente parlare di libertà e di un vero rinnovamento non sarà facile, visto che il Paese soffre da sempre di una schiavitù dittatoriale o semi-dittatoriale in quanto ci sono molti interessi in gioco, spesso sottobanco.
Parlare di pacificazione sembra pertanto pura utopia e le incognite del futuro restano tutte.

Gianni Noli

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.