Ue-19:calo record occupati,-2,8% nel secondo trimestre

Stima flash di Eurostat. Giù del 2

(ANSA) – BRUXELLES, 14 AGO – Il numero degli occupati nel secondo trimestre del 2020 e’ calato del 2,8% nella zona euro e del 2,6% nella Ue-27, rispetto al trimestre precedente. Si tratta del calo più drastico osservato dall’inizio della serie storica, nel 1995. Nel primo trimestre del 2020 l’occupazione era calata dello 0,2% nell’area euro e dello 0,1% nell’Ue-27. Lo comunica Eurostat nella sua stima flash. Rispetto allo stesso trimestre del 2019, il numero degli occupati e’ sceso del 2,9% nella zona euro e del 2,7% nell’intera Ue, dopo una crescita rispettivamente del +0,4%, in entrambe le aree, nel trimestre precedente. (ANSA).

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.