Ue a Israele, agiremo in caso annessioni

I ministri degli Esteri dei 27 ne discuteranno venerdì

(ANSA) – BRUXELLES, 11 MAG – "Come abbiamo detto più volte, l’annessione non è in linea con il diritto internazionale" e se Israele insisterà con il suo piano di annettere parti della Cisgiordania occupata, "l’Ue agirà di conseguenza". Così Peter Stano, portavoce dell’Alto rappresentante dell’Ue, Josep Borrell. Stano ha spiegato che i ministri degli Esteri dell’Ue discuteranno dell’argomento alla riunione di venerdì, evidenziando comunque che l’Unione "comprende le esigenze di sicurezza di Israele" e di aver dato il suo sostegno ad esse.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.