Ue, insediamenti Israele sono ‘illegali’

Ai sensi diritto internazionale. Sono ostacolo a pace e 2 Stati

(ANSA) – BRUXELLES, 9 GEN – "L’Ue ribadisce che tutti gli insediamenti nel territorio palestinese occupato sono illegali ai sensi del diritto internazionale e rappresentano un grave ostacolo al raggiungimento della soluzione a due Stati e una pace giusta, duratura e globale, come ribadito da una risoluzione Onu". Così il servizio di azione esterna dell’Ue ricordando che il 5-6 gennaio, le "autorità israeliane hanno approvato la costruzione di quasi duemila unità abitative in insediamenti illegali nella Cisgiordania occupata". "Israele si conformi pienamente al diritto internazionale", prosegue.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.