Ue:Conte: no a compromessi al ribasso

Italia non accetta accelerazioni

(ANSA) – SOFIA, 30 GEN – Sul quadro pluriennale finanziario dell’Ue per il 2021-27 ci "sono criticità" e l’Italia "non accetta accelerazioni. Non vogliamo compromessi al ribasso che possano danneggiare settori cruciali" come l’agricoltura o la coesione". Lo dice il premier Giuseppe Conte nella conferenza stampa congiunta con il primi ministro bulgaro Boyko Borissov.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.