Ufficiale: il Rally di Monza con le prove comasche nel Mondiale Wrc

Elfyn Evans

Il Mondiale Rally Wrc arriva a Como. La notizia, anticipata da tempo su queste colonne, è stata ufficializzata. I più grandi nomi della specialità, dunque, si daranno appuntamento anche sui tracciati lariani ai primi di dicembre. La corsa si chiamerà Aci Rally Monza e sarà valida come prova conclusiva del Campionato del Mondo Rally.
Si è infatti chiusa in maniera positiva la trattativa che ha visto protagonisti Automobile Club Italia, Federazione internazionale automobilismo sportivo e Wrc Promoter, la società che promuove la serie iridata rally. Un accordo di due anni, valido anche per il 2021.
L’obiettivo comune era quello di dare una chiusura di assoluto rilievo alla serie 2020, colpita dall’emergenza Coronavirus, un evento prestigioso che unisse al fatto agonistico anche una visibilità importante, garantita dal prestigio e dalla storia del circuito di Monza, tempio del motorismo mondiale, oltre ai paesaggi del Lago di Como, pure una eccellenza a livello globale. Ancora da definire i percorsi sulle nostre strade: sono candidati quelli di Valle Intelvi, Val Cavargna e Triangolo Lariano.
La pista sarà il cuore pulsante della corsa; ospiterà, oltre al quartier generale della gara e al parco assistenza, anche due delle tre tappe programmate, mentre la terza è prevista nella zona di Como, come specifica la nota che è stata diffusa dall’Aci.
«Abbiamo accettato con spirito di servizio nei confronti della Fia e nell’interesse dell’automobilismo internazionale di organizzare la prova conclusiva del Mondiale» sono le parole del presidente di Aci Italia Angelo Sticchi Damiani, che poi aggiunge: «Per noi sarà l’ennesimo impegno di una stagione che ci ha visti protagonisti in tutte le maggiori serie dell’automobilismo sportivo. Abbiamo proposto ed ottenuto che l’accordo si estendesse anche al 2021 ed è proprio in questa ottica che abbiamo deciso di aderire. Sarà un grande evento che chiuderà in maniera assolutamente degna la massima serie del rallismo internazionale che avrà sul circuito di Monza, tempio della velocità, la sua degna conclusione. Uno spettacolo e un palcoscenico unico per costruttori, team, piloti, produttori degli pneumatici, che nel 2021 si arricchirà anche della presenza del grande pubblico degli appassionati».

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.