Uganda:rilasciato parlamentare Bobi Wine

L'arresto prima che presentasse proprio manifesto presidenziale

(ANSA) – ROMA, 7 GEN – La polizia in Uganda ha rilasciato il musicista e deputato dell’opposizione Bobi Wine poche ore dopo il suo arresto, avvenuto mentre si dirigeva a una riunione pubblica nel suo collegio elettorale vicino alla capitale, Kampala. Il parlamentare, il cui vero nome è Robert Kyagulanyi, avrebbe dovuto presentare il suo manifesto presidenziale per le elezioni del prossimo anno. Il suo avvocato, Medard Ssegona, ha riferito a Bbc Newsday che Bobi Wine è stato rilasciato ieri sera insieme ad altri funzionari del suo Movimento per il potere del popolo, arrestati con lui. "Può solo essere interpretato (l’arresto, ndr) come una persecuzione politica, una mossa che la polizia e altre forze di sicurezza hanno dispiegato per impedire a Kyagulanyi di fare le sue consultazioni a livello nazionale mentre il suo concorrente, il presidente, sta organizzando manifestazioni e incontrando piccoli gruppi di persone perché sostengano la sua campagna", è la denuncia del legale di Bobi Wine.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.