Un 14enne denuncia: «Rapinato in stazione da due ragazzi»

Auto Polizia di Stato

Ha raccontato agli agenti della polizia di essere stato avvicinato, minacciato e rapinato dell’iPad, del giubbotto che indossava e di circa 15 euro che aveva nel portafoglio. Una aggressione che sarebbe stata effettuata da due ragazzi che conosceva, nei pressi della stazione delle Nord in via Scalabrini tra Rebbio e Camerlata. È il racconto fatto da un 14enne, che ha riferito di un fatto che sarebbe avvenuto nella serata di giovedì intorno alle ore 19. La Polizia di Stato sta ora cercando di ricostruire meglio l’accaduto, partendo da quanto raccontato per poi ottenere riscontri alla denuncia fatta.
Altro elemento importante è il fatto che il ragazzino vittima della rapina – come detto – conosceva i propri aguzzini. Avrebbe parlato di loro agli agenti, descrivendoli e indicandoli come un maggiorenne e un minorenne che già conosceva.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.