Un caso di malaria a Cantù: il malato trasferito a Busto
Cronaca, Sanità

Un caso di malaria a Cantù: il malato trasferito a Busto

Un caso di malaria registrato all’ospedale di Cantù. A inizio settembre, al pronto soccorso del nosocomio Sant’Antonio Abate è arrivata una persona di origine nigeriana che lamentava forti dolori allo stomaco. Sono immediatamente scattati tutti gli accertamenti del caso e alla fine, archiviata l’ipotesi iniziale di una gastroenterite, dopo diversi controlli, la diagnosi è stata chiara: si trattava di un caso di malaria. Dall’azienda ospedaliera Sant’Anna è arrivata la conferma.

Inevitabilmente, dopo la recente tragedia della bimba di 4 anni morta agli Ospedali riuniti di Brescia di malaria, l’allerta è massima. E risale allo scorso 15 settembre anche l’ultima notizia di un’al – tra bambina di 5 anni di origine straniera ricoverata all’ospedale Sant’Orsola di Bologna per malaria. Le sue condizioni di salute non sono preoccupanti, come non è preoccupante la situazione del cittadino nigeriano che da Cantù è stato trasferito all’ospedale di Busto Arsizio nel reparto malattie infettive dove, ancora ieri mattina, si trovava ricoverato.

La malaria è una malattia infettiva causata da un parassita chiamato Plasmodio e si trasmette esclusivamente attraverso le punture di zanzare infette (solamente il tipo Anopheles, che non è presente in Italia). Queste zanzare vivono in Africa, in America centrale e del Sud e in Asia. Nel corpo umano i parassiti della malaria si moltiplicano nel fegato e quindi dopo una incubazione variabile infettano i globuli rossi. Febbre, mal di testa, tensione dei muscoli nucali, brividi e sudorazione, talvolta nausea, vomito e diarrea, sono i sintomi che possono essere presenti ma che possono anche alternarsi.

17 Settembre 2017

Info Autore

Redazione Corriere di Como

Redazione Corriere di Como redazione@corrierecomo.it


Archivio
Dicembre: 2018
L M M G V S D
« Nov    
 12
3456789
10111213141516
17181920212223
24252627282930
31  
Numeri utili
NUMERO UNICO DI EMERGENZA
numero 112 lampeggianti
farmacia Farmacie di turno farmacia

ospedale   Ospedali   ospedale

trasporti   Trasporti   trasporti
Colophon

Editoriale S.r.l.
Via Sant’Abbondio 4 – 22100 Como
Tel: 031.33.77.88
Fax: 031.33.77.823
Info:redazione@corrierecomo.it

Corriere di Como
Registrazione Tribunale di Como n. 26/97
ROC 5370

Direttore responsabile: Mario Rapisarda

Font Resize
Contrasto