Un comasco nella finale dei Mondiali Under 24 di Fresbee

Il comasco Raffaello Parodi © | Il comasco Raffaello Parodi

C’era anche un comasco nella finale dei mondiali di Frisbee conclusi a Perth in Australia. Ai WU24UC 2018 (Campionati mondiali under 24 di Ultimate Frisbee) hanno partecipato circa 1.000 atleti, con 41 squadre provenienti da 20 Paesi suddivise in tre categorie (maschile, femminile, mista). L’Italia ha portato una rappresentativa maschile che si è classificata seconda, alle spalle dei mostri sacri Usa vincitori in tutte le categorie. A un passo dall’impresa storica, gli azzurri hanno ceduto 15-13 agli Stati Uniti dopo aver resistito fino al 13 pari e dopo aver mancato il 14 pari per qualche centimetro. Tra i protagonisti di questa impresa c’è il comasco Raffaello Parodi, giocatore della squadra di Como Frasba dal Lac.

Articoli correlati

1 Commento

  • Avatar
    Giacomo , 18 Gennaio 2018 @ 12:41

    Finalmente una notizia che riguarda uno sport”vero”, dove forse non si guadagnano soldi, ma si dimostra,con il comportamento in campo e fuori qual’è il vero significato della parola Sport.Brava la Frasba che ottiene ottimi risultati ( vedi l’oro degli ultimi europei) e cerca di avviare sempre più giovani a questo sport

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.