Un grande albergo nella sede del giornale “La Provincia”

altLa città che cambia
Un grande albergo nella sede del quotidiano “La Provincia” in via Pasquale Paoli. La decisione è stata presa dalla Sesaab, società controllata dalla Curia di Bergamo e proprietaria del quotidiano comasco e dell’“Eco di Bergamo”. In vista dell’operazione l’edificio era stato già da tempo conferito alla società immobiliare interna allo stesso gruppo.
L’orientamento di non riservare più soltanto al giornale la sede di via Paoli era del resto noto. Nella primavera del 2005, Massimo Cincera, amministratore delegato della Sesaab, aveva in tal senso già annunciato la volontà di cedere l’immobile.

Il palazzo, progettato dall’architetto ticinese Mario Botta, era stato inaugurato nel 1997 dopo il trasferimento delle rotative del centro stampa (oggi il giornale “nasce” a Erbusco, in provincia di Brescia). Soltanto negli ultimi mesi si sarebbe trovata la soluzione, con il conferimento dell’intero stabile alla società del gruppo Sesaab che gestisce gran parte degli immobili della Diocesi orobica. Studiato il progetto nei minimi particolari, ora lo stesso ente si starebbe avviando a trasformare i piani fuori terra del palazzo di via Paoli in un hotel di grandi dimensioni. Un investimento motivato anche dall’avvicinarsi di Expo 2015 e dalla “fame” di camere d’albergo nei dintorni dell’evento.

Le necessarie autorizzazioni per il cambio di destinazione d’uso dell’edificio dovrebbero essere presentate a giorni negli uffici di Palazzo Cernezzi. E, dopo il via libera, scatterà la corsa contro il tempo per chiudere il cantiere di trasformazione prima di maggio 2015.
Non è invece ancora chiaro dove verranno ricollocati la compagine redazionale, quella amministrativa, il settore grafico e la pubblicità, anche se non è esclusa l’ipotesi che alcuni settori possano occupare proprio il seminterrato che un tempo ospitava le rotative. Sul tavolo rimane anche la possibilità, sempre anticipata nove anni fa da Cincera, che lo storico quotidiano torni nel cuore della città.
Fondata nel 1892 da Luigi Massuero, savoiardo trasferitosi sulle rive del Lario, “La Provincia” ha avuto sede a lungo in viale Varese e poi, in tempi più recenti, in via Anzani, fino al trasferimento a Camerlata. Nel 2005 i vertici della Sesaab cercavano un edificio di prestigio in centro, di circa 3mila metri quadrati, dove trasferire la redazione.

P.An.

Nella foto:
La sede del quotidiano “La Provincia” in via Pasquale Paoli a Camerlata (Fkd)

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.