Un lariano in Nazionale A di hockey: Giovanni Morini sul ghiaccio di Vienna

© | . . Giovanni Morini con la maglia del Lugano

Un giocatore comasco convocato nella Nazionale maggiore. A qualche anno dalla chiamata azzurra dei gemelli Andrea e Matteo Molteni, l’onore ora tocca a Giovanni Morini.
Il 20enne lariano, che gioca nell’Hockey Lugano, è stato infatti chiamato nel gruppo azzurro Senior che disputerà l’Euro Ice Hockey Challenge di Vienna (4-7 febbraio). L’Italia sfiderà Slovacchia, Austria e Slovenia. Dopo il raduno di Bressanone (2-3 febbraio), la squadra affronterà un torneo di notevole spessore che servirà a fornire ulteriori indicazioni allo staff tecnico della Nazionale in vista dei Mondiali di Cracovia di Divisione I – Gruppo A (in programma dal 18 al 25 aprile).
Una bella soddisfazione per Giovanni Morini, attaccante, già capitano dell’Italia Under 20, con cui ha giocato ai recenti Mondiali di categoria ad Asiago (terminati al quarto posto). L’atleta cresciuto nella squadra dell’Hockey Como – ma che da anni milita nel Lugano – è il più giovane del gruppo assieme a Joachim Ramoser, pure classe 1995, del Red Bull Salisburgo.
«Questa chiamata è per me una grande soddisfazione – ammette Giovanni – La convocazione con la Nazionale maggiore rimane un sogno per qualunque persona che pratica sport. Una gioia che voglio condividere con tutte le persone che mi hanno seguito fin dai momenti iniziali nel mio cammino nell’hockey».
Il comasco questa stagione terminerà il suo percorso nel settore giovanile e sarà pronto per una prima squadra: team elvetici come Lugano, Davos e i Tigers Langnau gli hanno già fatto offerte per averlo nella loro rosa.
Massimo Moscardi

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.