Un milione di euro per via Borgo Vico

Como, via Borgovico Vecchia

Un milione di euro nel 2021 per rifare sottoservizi e finiture di via Borgo Vico vecchia, a Como, e farne una zona condivisa, una “Brera lariana” dove accedano pedoni, biciclette e veicoli a passo d’uomo. Un progetto ambizioso, che una delegazione dell’associazione Borgovico Street guidata dalla segretaria Giada Pappalardo, dal consigliere Cesare Baj, dal progettista Sergio Beretta, dall’artista Marco Vido e dal presidente di Confesercenti Claudio Casartelli, ha presentato ieri agli assessori ai Lavori pubblici Vincenzo Bella e al Commercio Marco Butti, del Comune di Como.
«Bella e Butti hanno assicurato che da parte dell’amministrazione vi è la piena disponibilità a sviluppare il ridisegno di via Borgo Vico vecchia – spiega in una nota l’associazione – che consenta di conciliare gli interessi di residenti, commercianti e albergatori e hanno annunciato lo stanziamento a bilancio di un milione di euro». Come esempio di sviluppo della strada, l’associazione ha portato alcune aree condivise del Nord Europa, dove, dove contrariamente alle zone a traffico a limitato, i pedoni, le biciclette e gli autoveicoli accedono tenendo una velocità molto bassa.
Il Comune attende ora, entro 6 mesi, un progetto preliminare dall’associazione per poi condividerlo con i propri tecnici e dare l’avvio alle sperimentazioni. L’assessore Bella ha anche annunciato interventi di ripristino del porfido ammalorato.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.