Un minuto di silenzio allo stadio e una borsa di studio nel ricordo di Giorgio Bressani

Giorgio Bressani

Una borsa di studio nel ricordo di Giorgio Bressani, nella foto, per anni segretario del Calcio Como, scomparso pochi mesi fa per il Coronavirus. La società lariana consegnerà un riconoscimento del valore di 5.000 euro, ogni fine stagione, al giocatore del settore giovanile azzurro che si sarà particolarmente distinto per comportamenti etici, sportivi e didattici. «Ci sono persone che restano in un club per sempre, qualunque cosa succeda. Una di queste è Giorgio Bressani – spiega la nota della società – Crediamo che il modo migliore per ricordarlo sia quello di aiutare e contribuire a formare i giovani del territorio dentro e fuori dal campo». Prima del match con il Lecco c’è stato un minuto di silenzio prima dell’inizio di Como-Lecco, con un posto riservato in tribuna d’onore e una maglia speciale con la scritta “Bressani 22”, gli anni di lavoro in via Sinigaglia. Poi un lungo appaluso da parte dei sostenitori lariani.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.