Un murales per celebrare le glorie azzurre

alt

Allo stadio Sinigaglia. Domenica l’inaugurazione

Un murales con una lunga serie di giocatori azzurri che hanno scritto pagine di storia importanti del Calcio Como. Un’opera che è stata fatta sul percorso che dagli spogliatoi dello stadio porta al terreno di gioco e che sarà inaugurata ufficialmente domenica prossima prima della partita fra gli azzurri e l’AlbinoLeffe.
Si chiama “Corridoio della memoria” e fa parte di una iniziativa sociale con il contributo della Fondazione Comasca, l’adesione dell’opera Don Guanella e di Fondazione

Somaschi: i ragazzi di due centri educativi della Città di Como hanno appunto ideato il murales, che hanno disegnato e colorato.
Nella loro opera ci sono tanti giocatori che hanno vestito la maglia del Como e che hanno lasciato un ricordo indelebile come i compianti Luigi Meroni, Stefano Borgonovo e Josè Dirceu, i bomber Marco Simone e Dan Corneliusson, i campioni del mondo Marco Tardelli, Pietro Vierchowod e Gianluca Zambrotta oltre a gente che ancora oggi lavora per il settore giovanile lariano, come Silvano Fontolan e Roberto Galia.
Le cerimonia di inaugurazione sarà domenica prossima alle 11.45: a questo evento, oltre a giornalisti e tifosi, sono stati invitati anche i calciatori che sono stati effettivamente ritratti sul muro.
Una cerimonia che sarà organizzata a poche ore dal match contro l’AlbinoLeffe; gli azzurri ieri hanno cominciato a lavorare per la gara contro i bergamaschi. Sicuramente mancherà il capitano Andrea Ardito, che è stato squalificato per un turno.
Per il resto tutti i giocatori sono a disposizione di mister Giovanni Colella, compresi Daniele Donnarumma e Alessio Cristiani, che sono stati fermi a lungo, ma che ora sono rientrati nel gruppo.

M.Mos.

Nella foto:
Dan Corneliusson, indimenticato attaccante del Como in serie A negli anni ’80

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.