Un nuovo vento editoriale soffia tra Italia e Svizzera

alt L’accordo tra il “Corriere di Como” e il mensile “INEWS”
Accordo transfrontaliero strategico sul fronte della comunicazione. Il “Corriere di Como” ha siglato un accordo con il mensile multilingue e multiculturale “INEWS – italiannews.ch”, edito da Medi@Presse Campanile di Zurigo. Artefici dell’iniziativa sono l’editore svizzero Antonio Campanile e i vertici del “Corriere di Como”, nelle persone di Maurizio Giunco e di Cesare Baj.
Il progetto intende promuovere in varie lingue (italiano, inglese, francese, tedesco, spagnolo, russo) il territorio di Como, lanciando oltralpe l’immagine della città attraverso la carta stampata e online nel resto del mondo, grazie al sito web www.italiannews.ch

L’intento è quello di incrementare turismo e commercio attraverso reportages, interviste a imprenditori e servizi su eventi di attualità e cultura che si svolgono nei rispettivi territori.
Dall’incontro, alla presenza della responsabile del progetto Carla Bordoli Crivelli Visconti, è emersa la consapevolezza di far nascere una strategia editoriale di particolare impatto mediatico grazie all’internazionalizzazione. Questo connubio si prefigge di promuovere le stesse multiculturalità e apertura europea multilingue che si resero evidenti oltre 20 anni fa, il 3 febbraio 1989, quando lo stesso editore Campanile, “chief executive officer” della agenzia di comunicazione, marketing e relazioni pubbliche internazionali Medi@Presse di Zurigo, per la prima volta inserì pagine in lingua italiana nel quotidiano Tagblatt der Stadt Zürich del gruppo Tamedia.ch, diffuso in 200mila copie (www.tagblattzuerich.ch).
Il “Corriere di Como”, abbinato al “Corriere della Sera”, è diffuso in provincia di Como presso il pubblico più qualificato.
Nato nel 1997, ha introdotto una serie di innovazioni, che vanno dalla grafica a un esteso impiego del web e di altre piattaforme elettroniche, allo stretto connubio con un altro mezzo dello stesso gruppo, Espansione Tv, emittente leader nel territorio comasco e, dall’avvento del digitale terrestre, anche nel resto della Lombardia e nel Canton Ticino.
Ma l’Editoriale Srl non si limita alla pubblicazione del quotidiano. Notevole la produzione di libri di interesse locale, sia nel campo della saggistica sia in quello della narrativa, che ha dato a tanti autori comaschi l’opportunità di farsi conoscere.
L’agenzia Medi@Presse, editrice di “INEWS”, annovera tra i suoi prestigiosi clienti nomi quali Helvetic Airways, Mövenpick, Migros, Alitalia, Enit, Justex Watch ed Elba Promotion. Ha ideato il trofeo di calcio della città di Zurigo organizzando l’incontro Zurigo-Milan.
Cura anche l’immagine a livello internazionale del famoso cuoco della Rai Beppe Zullo (nella foto a fianco, la pagina a lui dedicata da “INEWS”) e ha organizzato, tra gli altri, l’evento turistico “La Puglia in Svizzera” al Letzipark di Zurigo.

Nella foto:
Da sinistra, l’amministratore delegato del “Corriere di Como” Cesare Baj, la responsabile del progetto Carla Bordoli Crivelli Visconti e l’editore svizzero Antonio Campanile nella redazione del giornale in via Sant’Abbondio 4

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.