Un orso bruno in Spagna dopo 150 anni

Immagini catturate da troupe cinematografica postate su Youtube

(ANSA) – ROMA, 4 MAG – Un orso bruno è stato avvistato nei giorni scorsi in un parco naturale del nord della Spagna per la prima volta dopo 150 anni. A documentarlo una troupe cinematografica, che ha poi pubblicato le immagini su Youtube. La Zeitun Films aveva installato delle telecamere automatiche nel parco Dos Montes do Invernadeiro, in Galizia, per girare un documentario dal titolo ‘Montagna o Morte’, prodotto da Felipe Lage per la Zeitun Films e diretto dal regista Pela del Álamo. Le immagini hanno rivelato la presenza di un orso bruno adulto, sui 4-5 anni. Una presenza non di passaggio ma confermata lungo mesi di riprese, apparentemente del tutto a suo agio e, secondo gli esperti, probabilmente residente nel parco almeno dall’inizio dell’inverno. L’orso bruno occupava storicamente gran parte del territorio della Galizia ma, "dopo secoli di persecuzioni e un’importante alterazione dell’ambiente che occupava il suo numero si ridusse a metà del XIX secolo", fino a risultare limitata alla regione di Ancares.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.