Un pool di avvocati comaschi per il muratore Massimo Bossetti

Massimo Bossetti Massimo Bossetti

Un secondo comasco potrebbe giocare un ruolo da protagonista nel processo sull’omicidio di Yara Gambirasio, la ragazzina di Brembate di Sopra, nel Bergamasco, uccisa nel dicembre del 2010. L’unico indagato per il delitto, Massimo Bossetti, si è affidato all’avvocato del capoluogo Claudio Salvagni. Del collegio difensivo dovrebbe entrare a far parte però anche un secondo professionista, sempre di Como. Il nome trapelato nelle scorse ore è quello di Paolo Camporini.
La notizia non è ancora stata ufficializzata. La nomina dell’eventuale secondo difensore dovrebbe essere firmata dallo stesso Bossetti. Dalle indiscrezioni trapelate però, questo potrebbe avvenire già domani, durante un incontro in carcere in programma tra Salvagni e il suo assistito. Il carpentiere di Mapello accusato dell’omicidio di Yara si è sempre proclamato innocente.
Paolo Camporini al momento non commenta né rilascia dichiarazioni sul suo nuovo, eventuale incarico. La sua entrata in scena in uno dei casi di cronaca recente che maggiormente hanno scosso l’opinione pubblica però sembra ormai questione di ore. Molto noto a Como, il legale è attualmente presidente della Camera Penale di Como e Lecco, incarico che ricoprirà fino al 2016. La nomina di un secondo legale coincide con l’approssimarsi di una data fondamentale, quella del 27 aprile prossimo, giorno dell’udienza preliminare davanti al giudice Ciro Iacomino per la discussione della richiesta di rinvio a giudizio di Massimo Bossetti. La richiesta è stata depositata nei giorni scorsi da Letizia Ruggeri, pubblico ministero titolare dell’inchiesta. I tempi sono dunque stretti e anche per questo l’eventuale nuovo ingresso nel collegio difensivo dovrà essere ufficializzata in tempi rapidi. Claudio Salvagni avrebbe confermato l’imminente nomina di un secondo legale difensore, senza però anticipare il nome.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.