Un successo la mostra sull’asilo Sant’Elia, riflettori puntati su Como
Cultura e spettacoli

Un successo la mostra sull’asilo Sant’Elia, riflettori puntati su Como

La mostra “Giuseppe Terragni per i bambini: l’Asilo Sant’Elia”, allestita al piano nobile della Pinacoteca civica di Como e inaugurata lo scorso 8 giugno, ha destato l’interesse del pubblico e della critica, richiamando l’attenzione anche di alcune tra le più importanti riviste di settore. Tra gli altri, hanno dedicato dei servizi all’iniziativa Artribune, che l’ha inserita tra le 20 mostre di architettura più interessanti del momento a livello globale, e Sky Arte, anche sul proprio sito web. Si conferma pertanto come la città di Como abbia centrato l’obiettivo di richiamare l’attenzione su di sé e sul suo patrimonio attraverso questo progetto culturale diffuso che prevede il coinvolgimento della cittadinanza e la valorizzazione della mostra stessa con un importante programma di eventi collaterali.  Per quanto riguarda la mostra in corso, organizzata dall’assessorato alla Cultura nelle sale destinate alle esposizioni temporanee della Pinacoteca, rientra nel processo di rivalorizzazione complessiva della Pinacoteca Civica e di una nuova progettazione degli spazi. Si può visitare tutti i giorni dalle 10.00 alle 19.00 fino al 4 novembre.

 

 

18 agosto 2018

Info Autore

Fabrizio

Fabrizio Barabesi fbarabesi@corrierecomo.it


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Archivio
novembre: 2018
L M M G V S D
« Ott    
 1234
567891011
12131415161718
19202122232425
2627282930  
Numeri utili
NUMERO UNICO DI EMERGENZA
numero 112 lampeggianti
farmacia Farmacie di turno farmacia

ospedale   Ospedali   ospedale

trasporti   Trasporti   trasporti
Colophon

Editoriale S.r.l. (in liquidaz.)
Via Sant’Abbondio 4 – 22100 Como
Tel: 031.33.77.88
Fax: 031.33.77.823
Info:redazione@corrierecomo.it

Corriere di Como
Registrazione Tribunale di Como n. 26/97
ROC 5370

Direttore responsabile: Mario Rapisarda

Font Resize
Contrasto