Un ‘tempio’ per i 63 anni della Fiat 500, nasce Virtual Casa

Da oggi si può ordinare la Nuova 500 'La Prima' cabrio

(ANSA) – TORINO, 04 LUG – La Fiat 500 compie oggi 63 anni e riparte con la city car elettrica da Torino, dove il 4 luglio 1957 è nato il mitico ‘Cinquino’, fenomeno di costume e ambasciatore del made in Italy nel mondo, tanto che nel 2017 un esemplare della prima generazione – quella che negli anni Cinquanta ha dato mobilità e libertà agli italiani – è entrato a far parte della collezione permanente del Museum of Modern Art (MoMa) di New York. Con la seconda generazione, quella del 2007, la Fiat 500 è diventata un’icona di moda e stile che dall’Italia ha conquistato il mondo. Nello stabilimento di Mirafiori completamente rinnovato è iniziata la produzione della Nuova 500, mentre al quarto piano della Pinacoteca Agnelli, al Lingotto, in occasione del compleanno, è stata inaugurata la Virtual Casa 500. Un museo virtuale per raccontare il passato, il presente e il futuro della 500, che si può visitare come una mostra permanente dal proprio smartphone, dal pc o dal tablet. Sempre da oggi in tutte le concessionarie Fiat si può ordinare la Nuova 500 "’la Prima’ cabrio, che ha fatto il suo debutto a Milano il 4 marzo nella versione Launch Edition in edizione numerata, mentre l’8 giugno è stata presentata la Nuova 500 "la Prima" berlina disponibile in pre booking online insieme alla cabrio. Con la Nuova 500 è disponibile in versione demo anche Fiat App per la gestione remota della vettura e della ricarica pubblica e privata in 150.000 punti in Europa. (ANSA).

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.