Una gita a Como costa 320 euro

L’inchiesta – Albergo, pranzo, cena, taxi e gita in battello tra le voci più significative
Soggiorno caro per sole 24 ore nel capoluogo e nei dintorni
Un soggiorno di appena ventiquattr’ore a Como può costare, viaggio escluso, fino a 320 euro. È quanto emerge da una rapida inchiesta del nostro giornale che include una notte in città in un hotel a 3 stelle, un pranzo con menu a costo turistico, la cena in un ristorante, una gita in battello a Bellagio, trasferimenti in taxi dalla stazione all’albergo in centro Como e, da lì, per una serata a Cernobbio. Gelato, gita a Brunate e addio al Lario con acquisto di un souvenir completano il quadro per un totale che supera, appunto, i 300 euro. Leggi l’articolo…
Alessandra D’Angiò in PRIMO PIANO

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.