Una lunga fedeltà tutta da sfogliare

alt

Il libro

Una favola con un lieto fine, quella raccontata nel volume Bentornato Patria. Storia della nuova vita di un battello pubblicato sul finire del 2013 dalla Famiglia Comasca. L’opera, riccamente illustrata con fotografie d’epoca in bianco e nero e a colori, con un ampio reportage sul restauro del natante, è anche il suggello della lunga fedeltà che lega il sodalizio di via Bonanomi a questa gloria del lago: un impegno ventennale per chiederne a gran voce il salvataggio, culminato nella giornata

di festa dello scorso 19 luglio: 87 anni dopo il suo varo (30 luglio 1926) il “Patria”, attraccato al molo di Villa Olmo, viene ufficialmente inaugurato nella nuova veste durante una solenne cerimonia (nella foto, il Patria sul lungolago durante la “Città dei Balocchi” lo scorso dicembre).

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.