Una nuova truffa telefonica, la segnalazione che arriva dal Ticino
Cronaca

Una nuova truffa telefonica, la segnalazione che arriva dal Ticino

La Polizia cantonale del Ticino  comunica che in questi giorni sono giunte diverse segnalazioni di contatti telefonici finalizzati ad una truffa. Situazione avvenuta nella vicina Svizzera, ma che potrebbe accadere anche a cittadini italiani. Meglio, dunque, valutarla e tenerne conto.

“Nel compimento della truffa – spiega la Polizia cantonale –  la vittima viene contattata telefonicamente da una persona che sostiene di essere un impiegato di Microsoft. Questi truffatori parlano di principio in italiano con forte accento straniero o in inglese e dicono di risiedere negli Stati Uniti, Inghilterra o Australia, lasciando come contatto un numero telefonico proveniente da uno di questi Paesi. La persona al telefono sostiene che Microsoft ha ricevuto dei messaggi d’errore dal computer della potenziale vittima che necessitano essere risolti”.

“Lo scopo delle chiamate – aggiunge il comunicato – è di convincere l’utente a eseguire delle manipolazioni sul proprio computer, in modo da scaricare codici nocivi, visitare pagine web infettate o procurare un accesso remoto sul sistema Windows. Con questo accesso remoto gli autori hanno poi la possibilità di avere le porte aperte al computer dal quale possono copiarne o prelevarne il contenuto. La scelta delle vittime, per quanto noto agli inquirenti, sembra essere casuale.Si ricorda che nessuna società o azienda contatta i propri clienti per risolvere un problema informatico, per chiedere informazioni riservate, quali nome utente e password oppure per poter aver accesso, in remoto, a un computer”.

26 marzo 2018

Info Autore

Redazione Corriere di Como

Redazione Corriere di Como redazione@corrierecomo.it


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Archivio
agosto: 2018
L M M G V S D
« Lug    
 12345
6789101112
13141516171819
20212223242526
2728293031  
Numeri utili
NUMERO UNICO DI EMERGENZA
numero 112 lampeggianti
 Farmacie di turno 

   Ospedali   

   Trasporti   
Colophon

Editoriale S.r.l. (in liquidaz.)
Via Sant’Abbondio 4 – 22100 Como
Tel: 031.33.77.88
Fax: 031.33.77.823
Info:redazione@corrierecomo.it

Corriere di Como
Registrazione Tribunale di Como n. 26/97
ROC 5370

Direttore responsabile: Mario Rapisarda

Font Resize
Contrasto