Una raccolta di firme contro il Comune

Ampliamento della Ztl / 1

In merito alle numerose polemiche riguardanti il ridimensionamento della Ztl a Como, mi permetto di esprimere un mio parere.
Mi meraviglia la quasi totale assenza di azioni da parte di chi in consiglio comunale siede nei banchi dell’opposizione; mi aspettavo quantomeno che organizzassero una raccolta di firme contro il provvedimento dell’amministrazione Lucini, magari proponendo invece di una Ztl “permanente”, una Ztl attiva solo in determinati periodi (ad esempio nelle ore pomeridiane del sabato), utilizzando le attività commerciali che vogliono aderire come referenti per questa iniziativa.
L’idea della raccolta  firme penso possa piacere a un folto gruppo di commercianti e ai cittadini comaschi.
Mi sembra che l’attuale amministrazione stia facendo di tutto per danneggiare le attività commerciali nel centro della cittadina, penalizzando anche i residenti e gli anziani che senza Ztl si muoverebbero con molta più facilità e autonomia nel centro città.

R. Bruni

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.