Una ‘tasting room’ per clienti droga

Sequestrati 2 etti e mezzo coca

(ANSA) – PIETRA LIGURE (SAVONA), 19 DIC – I carabinieri di Pietra Ligure hanno sequestrato 2 etti di eroina, 2 etti e mezzo di cocaina e 14 mila euro in contanti, scoperto una ‘tasting room’ per la droga e un laboratorio per il confezionamento delle dosi oltre a 40 dosi nascoste nelle giacche di un maghrebino di 36 anni che è stato arrestato per detenzione a fini di spaccio di sostanze stupefacenti. L’uomo, che viveva in un appartamento di Pietra Ligure e usufruiva di un’altra casa dove riceveva i clienti e dove aveva allestito una stanza per far ‘assaggiare’ la droga richiesta, indossava giacche diverse a seconda della droga da consegnare. Al momento del blitz di carabinieri il maghrebino ha tentato inutilmente di scappare. Nel corso della perquisizione in una specifica stanza adibita a laboratorio, sono stati sequestrati anche materiali per il confezionamento, alcuni bilancini di precisione per la pesatura della droga e molta sostanza da taglio, con la quale lo spacciatore incrementava esponenzialmente i suoi guadagni.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.