Unicredit: rosso 1,6 miliardi 9 mesi,utile trimestre 680 mln

Mustier conferma target

(ANSA) – MILANO, NOV 5 – Unicredit chiude i primi 9 mesi del 2020 con una perdita di 1,6 miliardi (e un utile sottostante di 1,06 miliardi). Nel trimestre il gruppo registra un utile di 680 milioni (-42,4% sul trimestre 2019) sopra il consensus degli analisti che ne prevedeva 300 milioni. L’utile netto sottostante del trimestre è di 692 milioni (+31,1% trimestre su trimestre). "Siamo in linea con i tempi previsti per conseguire il nostro obiettivo di utile netto sottostante superiore a 0,8 miliardi di euro" per quest’anno "e confermiamo il nostro target tra 3 e 3,5 miliardi" per il 2021. Lo sottolinea il ceo di Unicredit, Jean Pierre Mustier che sul dividendo afferma: "Rimaniamo fermamente impegnati a ripristinare la nostra politica di distribuzione del capitale prevista in Team 23, che abbina alla distribuzione del 50 percento degli utili netti sottostanti, da realizzarsi con un mixdi dividendi in contanti e riacquisto di azioni, ladistribuzione graduale, a partire dal 2021, del capitale in eccesso. (ANSA).

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.