Unilever: ricavi 2020 in calo a 50,7 miliardi, vendite +1,9%

Jope

(ANSA) – MILANO, 04 FEB – Unilever ha chiuso il 2020 con ricavi in calo del 2,4% a 50,7 miliardi di euro e vendite in crescita dell’1,9%. In calo del 5,8% a 9,4 miliardi il risultato operativo mentre il flusso di cassa è salito di 1,5 miliardi a quota 7,7 miliardi. In rialzo dello 0,8% l’utile netto, che ha raggiunto quota 6,1 miliardi. Nell’ultimo trimestre dell’anno le vendite sono salite del 3,5%, a fronte di ricavi in calo del 4,2% a 12,1 miliardi. Il gruppo, secondo l’amministratore delegato Alan Jope, ha dimostrato di avere "resilienza e prontezza durante la pandemia da Covid 19" in un 2020 "volatile e imprevedibile". Quanto al 2021, che evidenzia medesime caratteristiche di incertezza, il Gruppo lo ha iniziato "in piena forma, sicuro della propria capacità di adattamento a un contesto in rapido cambiamento". (ANSA).

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.