Un’insolita torta salata pasquale

Lo chef Massimiliano Tansini

La ricetta dello chef comasco Massimiliano Tansini

Se non si ha molto tempo, ma non si vuole rinunciare a preparare in casa qualcosa di sfizioso da mettere nel menu di Pasqua o Pasquetta, viene in aiuto lo chef comasco Massimiliano Tansini. L’esperto propone una torta salata insolita, da guarnire con fantasia, assecondando i propri gusti. La base si prepara come una tradizionale pasta frolla salata, ma a forma di ciambella. La farcitura è una delicata crema di formaggio fresco spalmabile, da aromatizzare con del basilico, delle foglioline di menta e olio extravergine di oliva. Una torta che prevede una veloce preparazione e ingredienti di facile reperibilità.

«Per guarnire, basta un pizzico di fantasia – spiega lo chef Tansini – possiamo arricchire la nostra torta aggiungendo nei due strati delle verdurine di stagione, degli sfilacci di bresaola oppure, se si vuole, una versione di lago della trota marinata affumicata, sempre accompagnata da verdurine in agrodolce. Qui la fantasia fa la differenza sempre dando un equilibrio ai sapori».

PER LA PASTA FROLLA SALATA: 300 g di farina “00″, 130 g di burro freddo, 75 g di parmigiano reggiano grattugiato, 2 uova, sale e pepe

PER LA CREMA DI FORMAGGIO ALLE ERBE: 600 g di formaggio fresco spalmabile, 1 ciuffetto di basilico, 1 ciuffetto di menta, olio extravergine di oliva, sale e pepe

La preparazione: Preparare due dischi di pasta frolla salata ma tipo ciambella, quindi vuote al centro. Una volta cotte e fatte raffreddare, farcire con la crema di formaggio curando l’aspetto visivo e abbellendo con ciuffi di erbe fresche e fiori.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.