Unipol-Briantea 84 imbattuta in casa, qualificata in Coppa

alt

Basket paralimpico. Canturini vincenti

La Briantea 84 mantiene l’imbattibilità casalinga nel campionato di serie A di basket in carrozzina. Ma il Gradisca, nell’ultimo turno, ha fatto di tutto per mettere in difficoltà i canturini campioni d’Italia in carica.
I brianzoli hanno faticato parecchio, ma alla fine si sono comunque imposti, vincendo per 59-47. Non la migliore Unipol vista finora, ma concreta quanto basta.
Confermato il secondo posto in classifica e la qualificazione

in Coppa Italia, insieme a Santa Lucia Roma, Porto Torres e Santo Stefano Marche che, grazie al colpaccio esterno su Sassari, ha sfilato ai friulani l’ultimo biglietto valido per la Final Four.
Sicuramente non una delle migliori prestazione della Unipol, le statistiche dicono che Gradisca ha tirato meglio (47% contro il 40% da 2), soprattutto è stata più concreta avendo avuto solo 38 occasioni di tiro contro le 63 della Unipol. Anche la difesa ha funzionato decisamente bene (42 rimbalzi contro 31), ma la panchina lunga amministrata dal tecnico Malik Abes alle fine ha fatto la differenza.
«È stata una partita davvero dura – ha confermato il coach dei brianzoli – sapevamo che Gradisca sarebbe stata un osso duro, effettivamente ha confermato le attese. Facciamo tutti i nostri complimenti a questa squadra che sta dimostrando di meritare un posto tra le migliori quattro di questo campionato».
«Siamo quindi ancora più soddisfatti per questa vittoria, la consideriamo un bel regalo di Natale – aggiunge il tecnico – Ora prendiamo una pausa, i giocatori torneranno a casa per un periodo di vacanza e per le convocazioni con le rispettive squadre nazionali. Poi speriamo di ripetere nel 2014 le imprese di questa annata, che si è rivelata fantastica».
Nel 2013, infatti, la Briantea-Unipol ha conquistato nel nostro Paese scudetto e Coppa Italia di basket in carrozzina. A questi trofei vanno aggiunti la Supercoppa tricolore e la Vergauwen Cup, che equivale all’Europa League nel calcio.

Nella foto:
Una fase dell’ultimo match casalingo disputato dalla Briantea 84-Unipol. La compagine canturina ha avuto la meglio rispetto al Gradisca, ha consolidato il secondo posto in classifica e ha conquistato la qualificazione alla Coppa Italia

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.