Università dell’Insubria, arriva la Anatomage table

Il Chiostro di Sant'Abbondio dell'ateneo dell'Insubria

Quattro cadaveri da studiare come se fossero veri: due caucasici e due asiatici, due donne e due uomini, distesi su un tavolo di dissezione virtuale di due metri. Anatomage Table è il nuovo strumento a disposizione del Laboratorio di Morfologia umana e delle Scuole di specialità dell’Insubria, Dipartimento di medicina e chirurgia. Si tratta di uno strumento avanzato touch screen e interattivo per la visualizzazione e dissezione virtuale di anatomia e fisiologia. Un investimento da 90mila euro.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.