Università:Conte,sì a nuovi ricercatori

Ragioniamo su emendamento in sede conversione decreto

(ANSA) – FIRENZE, 21 GEN – "Per immettere sin da subito nuovi giovani ricercatori nel sistema, stiamo valutando, in sede di conversione in legge del Dl di proroga termini, la presentazione di un emendamento volto ad immettere immediatamente nel sistema 1.600 nuovi ricercatori". Lo ha detto il premier Giuseppe Conte all’apertura dell’anno accademico dell’Università di Firenze, spiegando che dopo "interverremo con un piano organico, di durata quinquennale, per consentire finalmente alle università di poter programmare la selezione di giovani studiosi".

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.