“Uomini illustri” a portata di bambino con il laboratorio “Mettici la faccia!”

Particolare del ritratto di Leonardo da Vinci esposto in Pinacoteca a Como prestato dalla Galleria degli Uffizi di Firenze

La Pinacoteca civica di Como, nell’ambito della mostra “Capolavori a confronto” dedicata alla collezione degli “Uomini illustri” di Paolo Giovio, con due opere provenienti dagli Uffizi di Firenze, propone divertenti pomeriggi dedicati ai bambini dai 5 ai 10 anni.
Domani, alle ore 16, con il laboratorio “Mettici la faccia!” è in programma un incontro ravvicinato con gli Uomini Illustri e un successivo laboratorio creativo.
Un viaggio unico che parte dal Cinquecento e che porterà i piccoli viaggiatori a incontrare personaggi straordinari: Paolo Giovio, Dante, Leonardo da Vinci e tanti altri Uomini Illustri. Dopo la scoperta e la conoscenza dei personaggi, i bambini potranno creare con fantasia nuovi dipinti per una galleria davvero speciale. Con carta, colla, forbici, colori e materiali vari, avranno la possibilità di inventare cornici polimateriche dalle quali sarà divertente affacciarsi per creare un autentico ritratto unico e irripetibile. Costo: 6 euro a bambino. Prenotazione obbligatoria alla mail pinacoteca@comune.como.it; numero di telefono: 031.25.24.51.
I prossimi appuntamenti con i laboratori per i più piccoli saranno il 28 agosto e l’11 settembre.
L’esposizione “Capolavori a confronto” sarà visibile in Pinacoteca fino al 19 settembre. Si tratta di un’eccezionale raccolta che un tempo era nota, ammirata e copiata non solo in Italia ma anche nel resto d’Europa da re, principi e cardinali. Per la prima volta a Como saranno visibili due ritratti della “Collezione Gioviana” degli Uffizi, esposti accanto a due ritratti originali del Museum di Paolo Giovio conservati nella Pinacoteca cittadina. Nello spazio Campo quadro, al piano nobile della Pinacoteca, i ritratti cinquecenteschi di Paolo Giovio e di Leonardo da Vinci, opere di Cristofano dell’Altissimo prestati dagli Uffizi, saranno accanto ai ritratti di Baldassarre Castiglione dipinto da Bernardino Campi e di Niccolò Leoniceno di Dosso Dossi dalla collezione comasca.
Orari: martedì-domenica 10-18 (ultimo ingresso ore 17.30). Info: www.visitcomo.eu.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.