Uomo morto incastrato in un tombino

A testa in giù. Indagini in corso

(ANSA) – MILANO, 25 MAR – Un uomo è morto, la scorsa notte, nel Milanese, dopo essere caduto o essere rimasto incastrato all’interno di un piccolo tombino, per strada a Cormano. L’uomo è stato trovato da un passante e il 118 ha potuto solo constatarne il decesso per affogamento, dato che la testa della vittima era sommersa dall’acqua. E’ accaduto in via Manzoni, e l’allarme è stato dato intorno alle 6. Sul posto sono giunti i Vigili del fuoco di Milano che hanno provveduto a disincastrare il corpo, a testa in giù, e con le gambe fuori dal pertugio, di circa 50 per 50 centimetri. Non si conoscono, al momento, le generalità del deceduto e la dinamica dell’accaduto, sulla quale stanno indagando i carabinieri. Secondo i militari l’uomo, che non aveva documenti, era stato visto già ieri in tarda serata bere accanto al tombino aperto.. (ANSA).

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.